Multimodal Biometric tool

E' uno strumento per la verifica dell'identità personale basato su due diverse biometrie: la biometria del volto e quella delle impronte digitali. Il software è in grado di eseguire la verifica sia usando le biometrie in modalità singola, sia in una modalità detta fusione, in cui dopo aver considerato le due biometrie in maniera indipendente fonde i risultati per ottenere una decisione che tenga conte di entrambe. Lo scopo è quello di ottenere un sistema più robusto e, dove possibile più accurato.

Durante la registrazione il software acquisisce, elabora e memorizza un insieme di dati relativi all'utente. Il software offre la possibilità di registrare un utente tramite la semplice acquisizione di una foto del suo volto ed un campione di una sua impronta digitale. Questi dati vengono elaborati per estrarre le caratteristiche distintive e organizzarle opportunamente in strutture dati dette modello. Il software associa l'identità della persona al suo modello di volto e a l suo modello di impronta digitale tramite un nome scelto dall'utente e memorizza i dati raccolti nel suo database.

Durante la verifica l'utente deve dichiarare la propria identità e nel contempo viene acquisita prima una impronta digitale (la stessa acquisita in fase di registrazione) e poi una foto del suo volto. Il software ora estrae dai dati appena acquisiti le caratteristiche distintive, le organizza in strutture dati dette pattern e infine le confronta con i modelli memorizzati nel database in corrispondenza con l'identità dichiarata. I confronti sono associati a due punteggi che vengono riassunti in un unico punteggio tramite un opportuno algoritmo di fusione. Al punteggio unico viene infine applicata una soglia di sensibilità per cui: se il punteggio supera la soglia la verifica è positiva e la persona è dichiarata utente genuino (o legittimo), altrimenti se il punteggio non supera la soglia la persona è considerata un impostore.

Per approfondimenti contattare i ricercatori di riferimento.