ILLBuster EU project (Febbraio 2014 - Febbraio 2016)

L'obiettivo del progetto ILLBuster, finanziato dalla Commissione Europea (DG-HOME), all'interno del programma "Prevention of and Fight Against Crime", è quello di fornire un sistema integrato per il rilevamento automatico di attività illegali sulla rete internet. Il sistema è pensato per fornire alle forze dell'ordine uno strumento prezioso nelle loro attività di prevenzione e lotta contro il crimine informatico, e sarà costituito da:
- un motore principale responsabile della rilevazione di una lista “nera” di domini malevoli;
- un insieme di periferiche e servizi che ispezioneranno le pagine web ospitate su domini maligni con lo scopo di individuare materiale illecito o pericoloso (pedopornografia, malware, phishing).
Il sistema risultante sarà in grado di identificare domini (e contenuti) maligni attraverso l'analisi del traffico DNS e segnalare URL sospetti alle forze dell'ordine, in modo che gli illeciti possano essere facilmente individuati.
Una caratteristica peculiare del sistema proposto è che esso sarà progettato tenendo presenti tutti gli aspetti legali che garantiscono il rispetto della privacy dei cittadini e non consentono abusi.
Sito web ufficiale: http://illbuster-project.eu
Aree di ricerca: Sicurezza Informatica
Budget (€): 364000